top of page

Risarcimento e danno biologico

Conosci la differenza tra danno biologico e danno patrimoniale?

Spesso si rischia di fare confusione. infatti molte persone confondono e non distinguono il danno biologico da quello patrimoniale (dovuto all'attività lavorativa). Ebbene, si tratta di due aspetti molto diversi.



Infatti il danno biologico è il danno che la persona ha subito per il fatto che un certo evento lo ha danneggiato fisicamente (immaginate uno scalpellino che subisca una ferita alla mano: avrà un danno in sè e solo per il fatto della ferita); ma esiste altresì un danno patrimoniale, legato al fatto che, non potendo lavorare, non potrà produrre reddito o non potrà guadagnare come prima (immaginate che il suo guadagno si riduca della metà, per esempio).

Lo sfortunato scalpellino del nostro esempio riceverà anche, probabilmente, la quantificazione della sua "invalidità" permanetene o temporanea.. ma non è detto che questa corrisponda alla riduzione del suo reddito.

Per farvi un esempio, immaginate che per il danno biologico, il medico legale abbia determinato una invalidità permanente del 15%.

Ebbene, non è detto che anche il suo reddito (danno patrimoniale) si riduca nella stessa misura: magari si è leso proprio quel dito, quella parte della mano che serviva al nostro scalpellino per produrre i pezzi artigianali migliori e il suo reddito diminuisce del 30%. Come vedete ci sono notevoli differenze tra i due danni, ma anche tra le loro quantificazioni, proprio come recentemente ha stabilito la Cass. civ, sez. III, sent., 6 settembre 2023, n. 26009.


Se avete richieste, dubbi o chiarimenti, il nostro studio è sempre a vostra disposizione.


Avvocati esperti in risarcimenti - incidenti stradali - responsabilità medica


Per info: info@studiolegaleborsani.it

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page