top of page

Fin quando il prezzo di un immobile si abbassa all'asta?

Una domanda che attanaglia molti clienti e molti interessati di aste è legata a quanto può abbassarsi il valore di un bene immobile durante un'asta e se questo abbassamento di prezzo possa essere in teoria senza fine.


Ebbene no, c'è un limite anche a questo.



A un certo punto, difatti, il Giudice sospende la vendita in quanto il prezzo di un immobile diviene così irrisorio (in conseguenza dei ribassi ad ogni asta) che diverrebbe inutile venderlo, in quanto i creditori non ci ricaverebbero più nulla dalla vendita.

Un punto interessante è però rappresentato dal limite di tale prezzo, nel senso che a seconda del luogo, del tribunale e dalle valutazioni dei giudici, può accadere, obiettivamente, che vi siano diverse valutazioni in merito a "quando fermarsi" con i ribassi.

Negli ultimi anni la crisi del settore immobiliare non ha dato di certo un aiuto tanto che ci sono casi di immobili assegnati all'asta a poche migliaia di euro.

Recentemente però è intervenuta una pronuncia della Cassazione che, rifacendosi a una previsione della legge Fallimentare, ricorda un principio che merita di essere valorizzato sia per il caso di asta fallimentare sia per il caso di semplice asta di procedura esecutiva tradizionale (non fallimentare).

La Prima Sezione della Cassazione, con l’ordinanza n. 17604/2022, si è pronunciata sottolineando un importante principio che lambisce sia la materia fallimentare che quella immobiliare.

La Corte precisa che ai sensi dell'art. 108 comma 1 della l. fall., infatti, il giudice ha il potere di sospendere le operazioni di vendita esecutiva di un bene immobile quando il prezzo dell'aggiudicazione non sia “giusto” tenendo conto delle “condizioni di mercato”.

La Cassazione ha sottolineato, quindi, come il giudice debba attenersi a questo principio e non possa derogarvi appellandosi a empiriche valutazioni in merito al generalizzato ribasso dei prezzi del mercato immobiliare o l'assenza di altre offerte e dovendo invece attenersi a criteri di valutazione oggettivi.

C'è un limite, quindi ai ribassi!


Se volete ulteriori informazioni il nostro Team di avvocati è a vostra disposizione


Avvocati esperti in diritto immobiliare


Per info: info@studiolegaleborsani.it



Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page